CONSIGLI PER LA CURA DEI GIOIELLI

I gioielli Hermès sono realizzati con la massima cura.
Indossati tutti i giorni o solamente in determinate occasioni, sono creazioni preziose che richiedono un’attenzione speciale.
Per conservarne la bellezza nel tempo, la invitiamo a leggere con attenzione questi consigli di utilizzo e cura dei gioielli Hermès.
 

PRECAUZIONI D’USO

Indossare il gioiello quotidianamente
Più indossa il suo gioiello Hermès, meno avrà bisogno di prendersene cura! Ciò può sembrarle paradossale, ma, che sia realizzato in oro o in argento, portarlo regolarmente ne rallenta la naturale ossidazione. Con il passare del tempo, il suo gioiello acquisterà dunque una patina unica, segno della vostra storia condivisa.
 
Evitare gli urti
Sebbene molto resistenti, i metalli preziosi e le pietre naturali sono sensibili all’ambiente in cui si trovano. In generale, le consigliamo di togliere il gioiello prima di qualsiasi attività che lo possa danneggiare: ad esempio lo sport, il bagno in piscina o nell’acqua salata del mare, ma anche le faccende domestiche, il giardinaggio o ancora il bricolage.
Faccia attenzione agli urti che potrebbero graffiare o lasciare dei segni più o meno profondi, così come il contatto fra più gioielli indossati contemporaneamente potrebbe causare che si segnino o si impiglino fra loro.
Infine, per rallentare il naturale fenomeno di ossidazione, le consigliamo di non esporre il gioiello all’umidità, al calore intenso o a forti sbalzi termici. Le consigliamo anche di prendere l’abitudine di toglierlo prima di lavarsi le mani o, per esempio, prima di entrare in una sauna o un hammam.
 
Proteggere il gioiello dalle sostanze nocive
I prodotti cosmetici possono alterare alcuni materiali organici, come le perle o certe pietre porose. È per tale ragione che le consigliamo di indossare il gioiello Hermès almeno dieci minuti dopo qualsiasi trattamento di bellezza.
Per conservare l’aspetto del gioiello, le consigliamo di evitare il contatto con prodotti corrosivi o chimici come l’acqua salata o la candeggina.
In caso di contatto con tali prodotti, sciacquarlo delicatamente con acqua dolce e poi asciugare con un panno morbido.
 
Seguire le istruzioni per mantenere al meglio lo splendore del gioiello 
Qualora non venga indossato, le consigliamo di conservare il suo gioiello nel cofanetto originale o nei sacchettini individuali, al riparo da umidità e calore intenso.
I gioielli con perle fanno eccezione a questa regola: infatti, il materiale organico delle perle richiede un certo tasso di umidità per conservare intatta tutta la loro bellezza. Tali gioielli devono essere quindi riposti in un luogo umido (come il bagno) o a lato di un bicchiere d’acqua, che deve essere riempito regolarmente.
Per la sua tranquillità, le consigliamo comunque di recarsi una volta all’anno presso una delle boutique Hermès per far revisionare il suo gioiello.

Restituire brillantezza al gioiello 

Se, in minima parte, argento e oro tendono a ossidarsi naturalmente con il passare del tempo, è comunque possibile restituire lo splendore e la brillantezza originale al suo gioiello.
Se il gioiello è in argento, oro o platino 
Il procedimento da seguire dipende dalle condizioni del gioiello:

- Se presenta delle piccole macchie o impronte visibili, è sufficiente pulirlo delicatamente con un panno morbido o in seta.

- Se, invece, si è leggermente ossidato o presenta delle macchie scure, è consigliabile pulirlo con acqua dolce tiepida utilizzando un panno morbido. Faccia attenzione a eseguire movimenti regolari, non circolari, e sempre nello stesso senso. Successivamente, le consigliamo di asciugare il gioiello con un panno morbido.
È possibile utilizzare anche un panno pre-impregnato per gioielli.
 
  • - Se il gioiello si è molto ossidato, procedere ad un bagno ad immersione, lasciandolo nel liquido per massimo 10 secondi, poi sciacquare con cura con acqua dolce tiepida e, infine, asciugarlo bene con un panno morbido.


- Se ritiene che sia necessaria una pulizia più profonda, le consigliamo di recarsi in una boutique Hermès: invieremo il suo gioiello ad un laboratorio per ridargli lo splendore originale. 

Per un gioiello ornato di diamanti
Per conservare tutta la brillantezza dei diamanti, pulire il gioiello con acqua dolce tiepida, sfregandolo delicatamente con una spazzola morbida e, infine, asciugarlo con un panno morbido.

Per un gioiello ornato con pietre diverse dai diamanti 
Le pietre diverse dai diamanti, come lo zaffiro, l’onice, la giada, lo spinello o il granato, e le perle richiedono una cura specifica. Le consigliamo di affidare il suo gioiello alla boutique Hermès a cui si rivolge solitamente.
 
Cosa fare in caso di danni al mio gioiello Hermès?
Se, nonostante la cura riservatagli, il suo gioiello si è danneggiato (malfunzionamento del fermaglio, usura delle maglie o dell’incastonatura), la invitiamo a recarsi presso una boutique Hermès per ottenere una consulenza personalizzata e, se necessario, la riparazione del danno.
In caso di dubbi o domande, non esiti a portarlo presso una boutique della Maison.