LE COMUNITÀ | Hermes

Sviluppo sostenibile

LE COMUNITÀ

Hermès possiede 52 manifatture, di cui 41 in Francia, e annovera più di 300 negozi in tutto il mondo. La prossimità con i fornitori, i partner e i territori si coltiva sul campo. Fertilizzare, tessere reti, rinnovare, impegnarsi... Il ruolo di azienda impegnata nella collettività consiste nel creare legami sostenibili.

Impronte sul mondo

Hermès si impegna a creare oggetti che attraversano il tempo e a tessere legami durevoli con coloro che la circondano. Con uno sguardo ricco di umanità, il cineasta e documentarista Frédéric Laffont, vincitore del premio Albert Londres, segue la via tracciata dalla maison, lasciando briglia sciolta alla sua videocamera. Cedere alla curiosità, navigare fra racconti e ritratti, lasciarsi trasportare da gesti e luoghi, portare la scoperta fino in capo al mondo... Il nostro rapporto unico con lo sviluppo sostenibile traspare chiaramente da questa serie di filmati Impronte sul mondo.


Scopri anche
 

  • A Challes, le nuove vie del crine

    Naturale o tinto, intrecciato con sisal o intessuto grazie a motivi appositamente lavorati per soddisfare le esigenze di decoratori e tappezzieri contemporanei, da Créations Métaphores il crine si evolve senza sosta. La sua tessitura realizzata da ATBC – l’atelier di tessitura della Holding Textile Hermès situata nel dipartimento francese della Sarthe – è ancora totalmente artigianale.
  • La Holding Textile di Hermès, un’ode alla seta lionese

    Nel Rhône-Alpes, una decina di società in crescita sotto l’ala di Hermès, custodisce una miriade di saperi. In gran parte unici nel loro genere, si rivelano nelle collezioni della maison e sono apprezzati dai clienti di tutto il mondo.
  •  Héricourt, rinascita di una manifattura

    Durante la ricerca di nuovi luoghi per i propri siti produttivi, Hermès valuta ogni possibilità, in particolare quelle offerte dal patrimonio industriale di alcune regioni.
  • Scoprire l’artigianato con Manufacto, la fabbrica dei savoir-faire

    Questo programma avviato nelle scuole elementari, medie e nei licei è giunto ormai al suo terzo anno di vita. Allievi e insegnanti si cimentano nella realizzazione di oggetti in pelle o in legno, esplorando così tre professioni artigianali.
  • L'Allan, un laboratorio di pelletteria immerso nei campi

     
    La terza manifattura di Hermès nella Franche-Comté accoglie una quarantina di aspiranti artigiani della pelletteria, che completano la loro formazione affiancati da collaboratori esperti della maison.
     
     
  • Montbron, dalla pantofola charentaise alla borsa Hermès

    Il fiume Tardoire si snoda fra i prati, le mucche Limousine pascolano pigramente. In uno scenario da cartolina, Montbron era destinata all’oblio.  L’insediamento del laboratorio di pelletteria Hermès ha creato più di 250 posti di lavoro che hanno contribuito a ridare dinamismo a questo comune della Charente. 
     
     
  • Aziende del Patrimonio Vivente al passo con i tempi

    Lavorano con maestria il cristallo o l’argento, domano la pelle, sublimano le stoffe, stampano la ceramica. Circa dodici società di Hermès possono fregiarsi del marchio di Entreprise du Patrimoine Vivant (Azienda del Patrimonio Vivente). Questo riconoscimento è sinonimo di tecniche di eccellenza, brevetti e archivi straordinari, e radicamento antico nel territorio. Questo vivaio di aziende è soprattutto un riferimento a livello di innovazioni.
     
     
  • Saint-Junien, la rivoluzione dei guanti

    La concorrenza e l’evoluzione del consumo hanno modificato profondamente la storia dei guanti francesi, nati nel Medioevo nel cuore delle regioni dedite all’allevamento. 
     
     
  • Una seta dalla fibra generosa

    Un carré Hermès, è molto più di un foulard, soprattutto quando diventa solidale. Per sostenere l’azione di associazioni locali, vengono proposte regolarmente delle serie limitate. 

La nostra impronta su...

  • Les femmes et les hommes

    Hermès impiega 13.500 uomini e donne, 4.500 dei quali artigiani, la professione più rappresentata nella maison. Questo paese della manualità si trasforma e si amplia costantemente. Formare, trasmettere, sviluppare, garantire benessere, salute, solidarietà... La nostra ambizione è quella di sostenere la piena realizzazione di ogni individuo.
  • The Planet

    Hermès si impegna a sublimare, con una ventina di professioni, i più bei materiali offerti dalla natura. Pelle, seta, stoffe, legno, cristallo, metalli preziosi: ogni materiale viene rispettato dai gesti sapienti dei nostri artigiani. Preservare, ottimizzare, rivalorizzare, tracciare... Abbiamo il dovere di utilizzare queste risorse in modo sostenibile.
  • The communities

    Hermès possiede 41 manifatture in Francia, su un totale di 52, e annovera più di 300 negozi in tutto il mondo. La prossimità con i fornitori, i partner e i territori si coltiva sul campo. Fertilizzare, tessere reti, rinnovare, impegnarsi... Il nostro ruolo di azienda impegnata nella collettività consiste nel creare legami sostenibili.