Un oggetto e i suoi segreti

Le Kachina sono bambole rituali destinate ai bambini Hopi, il popolo più occidentale degli indiani Pueblo, che vivono nel sud-ovest degli Stati Uniti. Pacifici, come suggerisce il loro nome (Hopituh Shi-nu-mu significa popolo pacifico), vivono in perfetta armonia con gli spiriti. Antenati, nuvole, dei del fuoco o della pioggia, spiriti dispettosi o benevoli sono personificati da maschere durante le cerimonie religiose in cui i ragazzi sono coinvolti già dall’età di sei anni, in occasione della loro iniziazione. Anello di congiunzione tra due mondi, quello reale e quello invisibile, le bambole di legno, dipinte con colori vivaci dalla diversa valenza simbolica, vengono offerte ai bambini per far loro acquisire familiarità con i culti ancestrali.

Potrebbe anche interessarle

Continui ad esplorare