Un oggetto e i suoi segreti

Il nome di questo disegno è tratto da Sogno di una notte di mezza estate. Scritta da William Shakespeare alla fine del XVI secolo, questa meravigliosa commedia gioca sottilmente sui disordini provocati dall’amore. I destini di giovani amanti, troupe teatrali, fate ed elfi si incontrano e si intrecciano con continui colpi di scena in un bosco incantato. Al chiaro di luna, Titania, regina delle fate i cui occhi sono stati bagnati da un filtro d’amore, s’innamora follemente di Bottom, attore trasformato in asino. In questa composizione, Édouard Baribeaud rende omaggio al teatro barocco, alla miniatura indiana e agli albori del cinema.

Potrebbe anche interessarle

Continui ad esplorare