Un oggetto e i suoi segreti

Da dove viene il nome del famoso motivo Paisley, noto anche come cachemire? Il disegno, originario della Persia, simbolo di un fiore immaginario che rappresenta l’amore, si ritrova in India, Cina e Medio Oriente. I suoi contorni, nel tempo, si sono semplificati e stilizzati. Città scozzese a pochi chilometri da Glasgow, Paisley fu un grande centro di produzione tessile. Quando, alla fine del XVII secolo, il famoso disegno invase le corti europee e si diffuse tra tutte le classi abbienti, nel Regno Unito, la città di Paisley ne divenne uno dei principali fornitori, dando così il suo nome al motivo. Purtroppo, questa intensa attività è ormai cessata, ma un museo ne testimonia la storia. Nel 2016, l’azienda Hermès ha avviato una collaborazione con il museo scegliendo questo disegno tra i tanti campionari che vi sono conservati. Ingrandito e rielaborato, questo motivo è diventato il carré “Paisley from Paisley”, un omaggio alla città, ai suoi tessuti e ai suoi disegnatori di talento.

Potrebbe anche interessarle