Un oggetto e i suoi segreti

Membro di un collettivo di writer, Kongo viaggia in tutto il mondo, dal Brasile a Hong Kong, per dipingere, creare e confrontarsi. Co-fondatore del Festival international de graffiti, invita artisti da tutto il mondo a taggare i muri di Bagnolet, nella periferia di Parigi. Queste opere condivise riflettono il dinamismo e la diversità delle culture urbane. Dalla metropolitana di New York ai muri di Parigi, l’arte di strada ha acquisito nel tempo una propria dignità. Qui Kongo passa dal cemento alla seta. Si lancia su questo carré come farebbe su un muro, con talento, audacia e vitalità: una raffica tipografica, un’esplosione grafica, un fervore policromo... Hermès, come il mondo, è in costante movimento!

Potrebbe anche interessarle