Un oggetto e i suoi segreti

La parola al profumiere, Jean-Claude Ellena: “Desideravo da tempo esprimere l’importanza della letteratura e il modo in cui essa incontra il profumo. In particolare, volevo evocare il mio rapporto con le opere di Jean Giono. Mi sono tornate in mente due parole di un passaggio tratto da Il ragazzo celeste: “cuir d’ange” (cuoio d’angelo). Attraverso gli aromi - le mie parole - ho voluto rinnovare, sotto forma di poesia, il discorso appassionato sulla pelle e sul cuoio. Delicatezza e leggerezza, tensione e carezza, cuoio e muschio, eliotropio e biancospino”. 
Cuir d’Ange offre la delicatezza del cuoio, come una promessa a fior di pelle.
Hermessence è una collezione di poemi olfattivi, sobri e intensi, che ricreano la natura sublimandone la materia. Con la sua libertà creativa e la singolarità della sua realizzazione è assurto a simbolo della Maison. Ogni profumo della linea è proposto con o senza la sua custodia coordinata.