Un oggetto e i suoi segreti

La parte equatoriale dell’America del Sud possiede una fauna e una flora di notevole varietà. Una splendida fonte d’ispirazione per quell’appassionato naturalista che era Robert Dallet. Attorno a un giaguaro, grande felino solitario, amante della densità delle foreste, si infervora una popolazione selvatica. L’ocelotto e il margay, piccoli felidi di un’estrema eleganza, dominano la scena e circondano scimmie ragno, bradipi e tucani. Poi viene il balletto di ara, cocorite e galletti di roccia, seguiti dalla scimmia cappuccina, scimmia d’America, e dalla lagotrice, scimmia lanosa. A terra, un tarabuso ad ali spiegate, delle spatole rosate d’America, un ibis rosso… Una composizione a più voci.

Potrebbe anche interessarle

Continui ad esplorare