Un oggetto e i suoi segreti

La cultura aborigena australiana si fonda sulla memoria dell’origine della vita in un’epoca mitica designata dalla parola tjukurpa, o alcheringa, che gli anglofoni traducono con dreaming (il tempo del sogno). Si tramanda che delle forze vitali scaturirono dal suolo e camminarono attraverso distese vergini, modellando il paesaggio. Tra un viaggio e l’altro, esse dormivano e sognavano le avventure del giorno dopo. Grazie al loro potere psichico, traducendo il sogno in azione, crearono il mondo sensibile, animali, piante, stelle… Gli artisti sono i depositari dei motivi riprodotti nel corso dei rituali consacrati a questi antenati. Ideato da Gloria Petyarr, celebre pittrice aborigena australiana, Le Rêve de Gloria è tratto dalla serie Bush Medicine Dreaming.

Potrebbe anche interessarle