Un oggetto e i suoi segreti

“Il bozzolo mi sta stretto – i Colori mi irritano – Aspiro all’Aria – Un vago desiderio d’Ali – Solletica l’Abito che indosso”, scriveva Emily Dickinson. Queste parole della grande poetessa americana del XIX secolo hanno suggerito ad Alice Shirley, appassionata di storia naturale, questi “tranquilli Versanti di Cielo”. Di una farfalla e di un uccello non appaiono che motivi variopinti, piume e remiganti. Essi planano su una foresta densa e profonda. L’una e l’altro condividono il privilegio di sfuggire alla forza di gravità e di sfoggiare gli ornamenti naturali più belli. Chi non ha conosciuto, almeno per una notte, questa facoltà di volare sopra le cime degli alberi e di guardare la terra dal cielo? Un sogno in levitazione.

Potrebbe anche interessarle

Continui ad esplorare