Un oggetto e i suoi segreti

In un libro che elenca tutte le vetture a cavalli in uso in Francia nel XIX secolo, troviamo il Petit Coupé de ville, tirato da un cavallo, con un fantino vicino al cocchiere, il Coupé de poste, con sedile posteriore e baule anteriore, il Coupé d’Orsay, lanciato dall’omonimo conte, grande arbitro dell’eleganza, il Coupé carré, il Coupé à caisse ronde... Alla fine del XIX secolo, le prime automobili sostituirono semplicemente il cavallo con un accumulatore elettrico, ma mantennero la stessa “caisse”, come veniva chiamata all’epoca la scatola contenente i passeggeri! Nel giugno 1898, l’Automobile Club de France organizza un concorso di “Fiacres automobiles”. Il carré “Les Coupés”, presentato per la prima volta nel 1970, è una composizione di frontali e fiancate di vetture diverse. Sembra una tavola di un gioco per bambini, da staccare e montare; le forme molto semplici e i colori uniformi conferiscono alla composizione perfettamente equilibrata un’aria quasi astratta. Per questa collezione, l’aspetto grafico è ulteriormente esaltato dal bicolore.

Potrebbe anche interessarle

Continui ad esplorare