Un oggetto e i suoi segreti

Della Cavalleria è uno dei trattati più straordinari nella storia dell’equitazione. Scritto da Georg Engelhard von Löhneysen, fu pubblicato in Baviera agli inizi del XVII secolo. Quest’opera, conservata nella collezione Émile Hermès, è illustrata da incisioni barocche che ritraggono, in particolare, alcune slitte tedesche trainate da creature fantastiche e cavalli sontuosamente bardati. Giocando con questo equipaggio, la disegnatrice si spinge ancora oltre con la fantasia, unendo corpi di cavalli e di mostri chimerici. E poiché quest’anno è dedicato al gioco, si diverte a distribuire all’uno una racchetta, all'altro uno yo-yo, all’altro ancora un diabolo, creando bizzarre associazioni visive degne del gioco surrealista Cadavere squisito.
Il disegno originale è adattato a ogni bracciale.

Potrebbe anche interessarle

Continui ad esplorare