Un oggetto e i suoi segreti

La storia dei gioielli Chaîne d’Ancre comincia nel 1938 quando Robert Dumas, membro della famiglia Hermès, decise di ispirarsi a una catena di ancoraggio per la realizzazione di un gioiello.
Dal suo disegno nacque una creazione in perfetto equilibrio tra stile elegante e sportivo. Le maglie della catena – lucidate, decorate a perlage o intrecciate – giocano con forme e volumi declinandosi in una moltitudine di collane, collane lunghe, anelli, orecchini e bracciali.

Potrebbe anche interessarle

Continui ad esplorare